informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa scegliere dopo il liceo scientifico? Percorsi e opportunità

Commenti disabilitati su Cosa scegliere dopo il liceo scientifico? Percorsi e opportunità Studiare a Pisa

Il dilemma più comune che affligge i giovani appena diplomati è senza dubbio quello che riguarda la scelta della facoltà universitaria.
In questo post cercheremo di dare un supporto pratico a chi si domanda cosa scegliere dopo il liceo scientifico.

Secondo un’opinione comune e diffusa la preparazione di un liceo garantirebbe al diplomato una preparazione principalmente nozionistica e poco pratica, ovvero competenze non immediatamente spendibili sul mercato del lavoro.

Tralasciamo in questa sede la fondatezza dell’opinione pubblica per cercare di capire in concreto quali sono le strade percorribili da un neo-diplomato presso un liceo scientifico, partendo dalla scelta della facoltà universitaria per arrivare alle opportunità di impiego per decide di non continuare gli studi.

Cosa fare dopo il liceo

Prima di addentrarci nell’ambito dell’indirizzo oggetto del nostro post è d’obbligo una breve premessa sulla scelta dell’indirizzo di studi universitario.

In linea generale la scelta della facoltà non segue regole precise; non necessariamente deve essere legata alle discipline studiate al liceo. La decisione di iscriversi ad un corso di laurea ad indirizzo scientifico dovrebbe essere dettata esclusivamente da una propensione o da un’ambizione professionale.

Le possibilità afferenti alla maturità scientifica

Il diploma di maturità scientifica mira principalmente ad affinare le capacità analitiche degli studenti; il percorso di studi garantisce conoscenze che afferiscono a svariati ambiti per cui un diplomato può scegliere di iscriversi a qualsiasi indirizzo universitario, da quelli scientifici a quelli umanistici passando per quelli economici.

Come accennato in precedenza la scelta dovrebbe essere basata sulle proprie passioni; allo stesso tempo però bisognerebbe tenere in considerazione le opportunità occupazionali.
L’ideale sarebbe identificare un percorso in grado di conciliare ambizioni e spendibilità delle competenze sul mercato.

Di seguito analizzeremo brevemente le proposte relative ai percorsi universitari della Niccolò Cusano, l’università telematica che vanta una modalità formativa all’avanguardia per ciò che concerne l’erogazione dei contenuti.

Ingegneria

Tra le facoltà che si allineano perfettamente alla base di conoscenze erogata dal liceo scientifico la più gettonata è senza dubbio Ingegneria.

Si tratta di un indirizzo di studi che grazie alle sue numerose branche di specializzazione permette di avere buone possibilità occupazionali. Allo stesso tempo permette di continuare sulla strada delle discipline scientifiche (matematica, fisica, chimica, ecc.).

Le proposte dell’Unicusano per quanto riguarda il percorso di studi triennale si sviluppano nell’ambito dell’ingegneria civile e dell’ingegneria industriale.
Ogni branca prevede a sua volta curriculum che approfondiscono determinati ambiti della materia; eccoli nel dettaglio:

  • Corso di laurea in Ingegneria Civile
    curriculum Strutture
    curriculum Edilizia
  • Corso di laurea in Ingegneria Industriale
    curriculum Agroindustriale
    curriculum Biomedico
    curriculum Gestionale
    curriculum Elettronico
    curriculum Meccanico

Per chi desidera specializzarsi ulteriormente è disponibile un ventaglio di corsi magistrali che completano e integrano la preparazione acquisita durante il triennio:

  • Corso di laurea in Ingegneria Civile
  • Corso di laurea in Ingegneria Elettronica
  • Corso di laurea in Ingegneria Gestionale
  • Corso di laurea in Ingegneria Meccanica
    curriculum Produzione e gestione
    curriculum Automotive
    curriculum Progettazione

È prevista un’ulteriore possibilità definita ‘Percorso Eccellenza’:

  • Corso di laurea in Ingegneria Elettronica e informatica
    curriculum Informatica
    curriculum Elettronica e Telecomunicazioni
  • Corso di laurea magistrale in Informatica

università dopo il liceo scientifico

Economia

Anche la facoltà di Economia si allinea perfettamente alla forma mentis del diplomato ‘scientifico’.

La Niccolò Cusano ha strutturato una proposta che permette di acquisire una preparazione attuale e approfondita.
Di seguito i corsi di laurea:

  • Corso di laurea triennale in Economia aziendale e management
  • Corso di laurea magistrale in Scienze economiche
    curriculum Mercati globali e innovazione digitale
    curriculum Gestione e professioni di impresa

Giurisprudenza

Continuiamo con un altra facoltà che può essere presa in considerazione dopo il liceo scientifico: Giurisprudenza.

Il percorso Unicusano prevede un ciclo unico di studi, della durata quinquennale, al termine del quale è possibile intraprendere l’iter per l’abilitazione alle classiche professioni legali oppure iniziare subito a lavorare.

Scienze della formazione

Anche se apparentemente le aree umanistiche sono piuttosto lontane dalle materie scientifiche, non mancano gli studenti che dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica scelgono di iscriversi ad una facoltà umanistica.

Tra le scelte rientra il corso di laurea in Scienze della formazione, strutturato sulla classica formula del 3+2, ovvero su un percorso di studi triennale che può essere integrato da un biennio specialistico (magistrale).

Nel dettaglio la proposta prevede vari indirizzi di studio che approfondiscono specifici ambiti disciplinari:

  • Corso di laurea triennale in Scienze dell’educazione e della formazione
    curriculum Psico-educativo e sociale
    curriculum Educatore servizi per l’infanzia
  • Corso di laurea magistrale in Scienze pedagogiche
    curriculum Socio-giuridico
    curriculum Psico-educativo

Scienze politiche

Chi decide di frequentare l’università dopo il liceo scientifico ed è appassionato di politologia e di fenomeni che riguardano il contesto politico e sociale attuale ha la possibilità di iscriversi al corso di laurea in Scienze politiche, per il quale Unicusano ha strutturato la seguente proposta: 

  • Corso di laurea triennale in Scienze politiche e relazioni internazionali
  • Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali

Psicologia

Concludiamo con un altra facoltà che per quanto possa sembrare distante dalla preparazione erogata dal liceo scientifico può comunque essere presa in considerazione: stiamo parlando dell’indirizzo psicologico.

Le possibilità disponibili presso la Niccolò Cusano sono le seguenti:

  • Corso di laurea triennale in Psicologia, scienze e tecniche psicologiche
  • Corso di laurea magistrale in Psicologia
    curriculum Psicologia clinica e della riabilitazione
    curriculum Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

Altre opzioni

Oltre alle facoltà appena elencate, il diploma scientifico consente di accedere a indirizzi di studi che afferisocno al mondo della ricerca.
Il campo medico e quello della biologia rappresentano possibili alternative di studio per chi intende proseguire gli studi dopo il liceo.

Piuttosto interessante, oltre che allineato allo Scientifico dal punto di vista disciplinare, anche il settore della tecnologia, estremamente promettente per ciò che riguarda le opportunità occupazionali.

Sbocchi e possibilità per i diplomati

Oggi il mondo del lavoro si presenta piuttosto complesso; la forte competitività che caratterizza ormai ogni settore del mercato determina una situazione piuttosto difficile per i giovani che cercano lavoro.

La specializzazione e l’esperienza sono diventate requisiti fondamentali per accedere alle opportunità occupazionali.
Ciò significa che una laurea può in alcuni casi aprire le porte del mondo del lavoro; per alcune professioni, come ad esempio l’avvocato, lo psicologo, il medico o l’insegnante, è addiritura necessaria.

Esistono poi professioni che non richiedono necessariamente un titolo universitario.
Tra le più interessanti quelle ‘nuove’ legate al digitale, per alcune delle quali è sufficiente una padronanza della materia, acquisita autonomamente, e una spiccata propensione verso tutto ciò che rientra nel discorso ‘digitalizzazione e digitale’.

Per chi ha conseguito un diploma al liceo scientifico esistono possibilità di impiego che esulano dal conseguimento della laurea come ad esempio lo specialista informatico, l’addetto al laboratorio, l’assistente presso studi tecnici di ingegneri o architetti, o l’assistente presso studi medici.

Un’ulteriore possibilità, destinata a chi non intende iscriversi all’università, è identificabile nei corsi professionalizzanti, che consentono di acquisire una preparazione pratica spendibile immediatamente sul mercato del lavoro.

Alcuni corsi, oltre a rilasciare attestati riconosciuti a livello nazionale, permettono di fare esperienze sul campo attraverso periodi di stage e tirocini presso aziende e o professionisti del settore.

Ora che hai una panoramica più chiara delle possibilità post-diploma non ti resta che valutarle con attenzione e decidere cosa fare dopo il liceo scientifico, ovvero se iscriverti all’università (clicca qui per info e dettagli sui corsi Unicusano) o se approcciarti direttamente al mondo del lavoro.

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali